Programmazione - Cinema Vittoria Grottaglie - Programmazione Film - Prossimamente

Buona visione con

Vai ai contenuti

Menu principale:


 

Date

dal 18 al 23 Ottobre


Spettacoli


Giorno

Data


Mercoledì

17/10



-


Giovedì

18/10

18:30

20:45

-


Venerdì

19/10

18:30

20:45

-


Sabato

20/10

18:30 20:45

-


Domenica

21/10

18:30

20:45



Lunedì

  22/10

18:30

20:45

-


Martedì

23/10

18:30

20:45

-



La lotta al narcotraffico fra Stati Uniti e Messico si è inasprita. Per combattere questa guerra, l'agente Matt Graver dovrà unire le forze con il misterioso Alejandro Gillick. 

Sempre meno redditizio, il traffico di droga viene convertito dai cartelli in traffico di essere umani. Lungo il confine messicano e in mezzo ai clandestini si insinuano terroristi islamici che minacciano la sicurezza degli Stati Uniti. Un attentato-suicida in un supermercato texano provoca una reazione forte del governo americano che incarica l'agente Matt Graver di seminare illegalmente il caos ristabilendo una parvenza di giustizia. Graver fa appello ancora una volta ad Alejandro, battitore libero guidato da una vendetta che incontra vantaggiosamente le ragioni di Stato. Alejandro, che se ne infischia della legalità, rapisce la figlia di un potente barone della droga prima di diventare oggetto di una partita di caccia orchestrata dalla polizia messicana corrotta e da differenti gruppi criminali desiderosi di mettere le mani sull'infante

Informazioni sul film

Genere

Azione

Durata

124 minuti

Formato

2D

Regia

Stefano Sollima




Date

dal 10 al 16 Ottobre

Spettacoli


Giorno

Data


Lunedì

22/10

17:00


-


Martedì

23/10

17:00


-


Mercoledì

24/10

18:30

20:30

-





 

-






-






-






-



1918. Mentre i boati della prima guerra mondiale si vanno spegnendo, a Vienna, nel cuore della Mitteleuropa, un'epoca dorata è ormai al tramonto. L'impero austro-ungarico comincia a disgregarsi. È il 31 ottobre. Quella notte, nel letto della sua casa, muore Egon Schiele, una delle 20 milioni di vittime causate dall'influenza spagnola. Se ne va guardando in faccia il male invisibile, come solo lui sa fare: dipingendolo. Ha 28 anni. Solo pochi mesi prima, il salone principale del palazzo della Secessione si era aperto alle sue opere: 19 oli e 29 disegni. La sua unica mostra di successo, celebrazione di una pittura che rappresenta le inquietudini e i desideri dell'uomo. Qualche mese prima era morto il suo maestro e amico Gustav Klimt, che dall'inizio del secolo aveva rivoluzionato il sentimento dell'arte, fondando un nuovo gruppo: la Secessione viennese.

Informazioni sul film

Genere

Documentario

Durata

90 minuti

Formato

2 D

Regia

Michele Mally



 

Segui la programmazione su
Buona visione con
Torna ai contenuti | Torna al menu